Change!

 
  • CallImage

    Dalla fotografia all’illustrazione, dalla pittura alle tecniche miste, i 22 artisti selezionati per “Change!” – il primo concorso internazionale di arte pubblica di Off Site Art – hanno dato la loro personale interpretazione, in termini visivi, della parola ‘cambiamento’, enfatizzandone il significato con suggestioni surrealiste, reportage, astrazioni, paragoni, metafore tratte da storie e immaginari popolari. 

    In collaborazione con l’associazione no profit statunitense ArtBridge, l’associazione aquilana aveva aperto un bando rivolto ad artisti residenti in Italia e nella città di New York, conclusosi lo scorso luglio con circa 350 partecipazioni per un totale di 1400 opere. A partire da settembre e per tutto il 2017 le opere dei vincitori verranno stampate su gigantografie in pvc e installate sui ponteggi degli edifici in ricostruzione accompagnando la rinascita dell’Aquila. “Change!” è resa possibile grazie al contributo del Gran Sasso Science Institute.

    GLI ARTISTI SELEZIONATI

    Alexa Hoyer (Hamburg, 1976), Alexis Duque (Medellìn, 1971), Anna Capolupo (Lamezia Terme, 1983), Christopher Saucedo (New York, 1964), Clara Vanucci (Bagno a Ripoli, 1985), Claudia Borgia (Roma, 1975), Crys Yin (San Diego, 1981), Deanna Lee (New York, 1970), Federico Massa (Milano, 1981),  Floriana Mitchell (Siena, 1988), Giampiero Marcocci (Teramo, 1971), Giovanni Matera (Gravina di Puglia, 1986), Giuseppe Zema (Reggio Calabria, 1983), Laura Manfredi (Cremona, 1977), Madeleine Cutrona (Buffalo, 1986), Miho Suzuki (Tokyo), Pierpaolo Mancinelli (L’Aquila, 1955), Rachel Phillips (Philadelphia, 1970), Sandra Mack-Valencia (Medellìn, 1972), Serena Vittorini (L’Aquila, 1990), Tatiana Arocha (New York, 1974), To/Let (Bologna).

 
 

Giuria

  • giuria

    Ian Alteveer

    Ian Alteveer

    Ian Alteveer è curatore associato al Dipartimento di arte Moderna e Contemporanea del  Metropolitan Museum di New York, dove ha organizzato gli interventi sul Roof Garden degli artisti Pierre Huyghe (2015), Dan Graham con Günther Vogt (2014), e Imran Qureshi (2013). All’interno del MET ha installato “Il ...

  • giuria

    Valerio Bindi

    Valerio Bindi

    Valerio Bindi si definisce Anti-Direttore del Crack!, storico festival del fumetto e delle arti stampate che dal 2004 vede la partecipazione libera e gratuita di centinaia di artisti di ogni età provenienti da tutto il mondo. Architetto, illustratore, autore di fumetti (Graforibelli, Pulp Comix, Zone Temporaneamente Mutanti, Wonderpark, ...

  • giuria

    Malin Fezehai

    Malin Fezehai

    Fotografa e filmaker newyorkese di origine svedese/eritrea, lavora tra l’America, l’Africa e l’Europa. La sua carriera inizia nel suo paese di origine, la Svezia, prima di trasferirsi a New York per frequentare l’International Center of Photography. Il suo lavoro si concentra ...

Leggi tutto

 

Installazioni