Deanna Lee

 

Transformation Rhythms

Piazza Duomo - dicembre 2016

 
  • Foto Installazione
 
 
"Sono ispirata da ritmi e modelli di crescita e di cambiamento presenti nei sistemi e nelle microstrutture del mondo naturale"
 

Deanna è nata nello stato di New York, da genitori provenienti dalla Cina e da Taiwan. E’ cresciuta nei sobborghi di Boston, Massachusetts e dopo molti anni di formazione in musica classica su diversi strumenti, ha ricevuto la laurea presso Oberlin College e l'Art Institute di Chicago. Ha studiato presso la sede di Roma della Scuola d'Arte Tyler. In giovane età ha potuto osservare microrganismi e microparticelle presso il laboratorio scientifico di sua madre, e tutt’ora è affascinata dalle immagini astratte che la natura può rivelare. Nel suo lavoro cerca di interpretare tracce di crescita e di cambiamento, forme che la natura svela nell’ambiente che ci circonda. Ha tenuto mostre personali alla Robert Henry Contemporary, Wave Hill, e PS122 di New York e Artemisia Gallery, Chicago. Il suo lavoro è stato esposto in mostre collettive presso numerose sedi, tra cui: The Drawing Center, Abrons Art Center, NURTUREart, e lo schema Projects a New York City; Hyde Park Art Center di Chicago; SPAZI a Cleveland; e George Mason University, in Virginia. I suoi premi e riconoscimenti includono: un contributo Pollock-Krasner, un contributo presso Asia Society, BRIC Media Fellowship, Manhattan Graphics Center Scholarship, Chicago Department of Cultural Affairs grants, and Mural Fellowship, National Academy. E' stata un’artista in residenza presso Millay Colony e Saltonstall Foundation.

Questa installazione è ospitata da



Twitter Facebook Google+ LinkedIn buffer StumbleUpon Digg flattr Pinterest tumblr Reddit Email

BACK