Giuseppe Zema

 

Teorema di Basidusdsfois

Corso Vittorio Emanuele 140 -

 
  • Foto Installazione
  • Foto Installazione
 
 
"Un significato polivalente che si risolve nella sua indecifrabilità"
 

Giuseppe Zema alias Dazo Molino (Reggio Calabria 1983). Ho avuto la fortuna di viaggiare molto sin da adolescente, girovagando tra Europa e Sud America. Questi luoghi che influenzeranno la mia crescita artistica. Viaggiando mi sono avvicinato alla storia, all'arte, ai grandi scrittori e soprattutto alla fotografia, il mezzo artistico che utilizzo di più. Ho vissuto per brevi periodi in Polonia, Belgio e Irlanda. In Italia, dopo varie parentesi lavorative e lunghe soste (Como, Cortina d'Ampezzo, Genova, Torino) ho vissuto per circa 2 anni a Roma. Ma è l'area balcanica ad avere l’impatto più forte sul mio lavoro. Frequentando la scena artistica locale dei Balcani, negli anni ho maturato la volontà di creare uno spazio culturale anche nella mia città natale. Rientrato a Reggio Calabria, ho quindi iniziato a collaborare con diversi blog di viaggio per i quali descrivo itinerari locali. Continuo a mantenere un legame con la penisola balcanica, specie in Croazia dove ho avviato una collaborazione per un parco di sculture nella città di Solin, nei pressi di Spalato. Ho iniziato il mio cammino artistico realizzando le prime installazioni e partecipando alle prime collettive, in seguito sono stato molto attratto dall'artigianato grazie alle mie esperienze nei Balcani. La prima gratificazione è arrivata vincendo una call artistica e con essa la prima personale a distanza di qualche mese nello “spazio MAW” di Sulmona. Ho fondato Quattromura Studio Lab insieme ad altri artisti, un co-woriking space e multilab. Si tratta di una piccola realtà emergente nel campo del design e della rivalutazione di spazi. Sulla mia opera “Teorema di Basidusdsfois” Alessandra Morelli ha scritto: “Il teorema enuncia una grammatica numerica che si approccia, scientifica eppure tremolante, ad una umanissima definizione di meraviglia. Una visione fotografica raffinata e protetta, che sembra voler contenere il profilo di un paesaggio, decriptandolo velocemente, perché la Bellezza non svanisca in attesa della soluzione.”

Questa installazione è ospitata da



Twitter Facebook Google+ LinkedIn buffer StumbleUpon Digg flattr Pinterest tumblr Reddit Email

BACK