Art & Street - permanente al GSSI


Il Gran Sasso Science Institute accoglie la mostra permanente Art & Street che documenta 24 opere in formato digitale installate da Off Site Art nel centro storico dell’Aquila da dicembre 2016 a settembre 2017. Gli autori, tutti emergenti, sono stati selezionati attraverso il bando internazionale Change! da una commissione composta da Valerio Bindi, ideatore del festival “Crack Fumetti Dirompenti”, Malin Fezehai, fotografa vincitrice del prestigioso World Press Photo Award, e Ian Alteever, curatore del Dipartimento di arte Moderna e Contemporanea del Metropolitan Museum di New York. Le opere offrono una personale interpretazione, in termini visivi, della parola “cambiamento” e ne enfatizzano il significato con suggestioni surrealiste, reportage, astrazioni pittoriche e metafore tratte da storie e immaginari popolari.

Accanto agli artisti di “Change!” sono esposti al GSSI anche i progetti site specific Ri-generazioni, Un cuore rosso sul Gran Sasso, e Cartoline dalle città invisibili realizzati grazie alla collaborazione di artisti e istituzioni locali. Ognuno di essi raccoglie esperienze e testimonianze che mettono in luce la vita culturale della città e la sua storia, portandoci a riflettere su un tempo circolare che parla di memoria intergenerazionale, sostenibilità e natura: l’immota manetche mantiene viva l’anima dell’Aquila in ricostruzione.

La mostra Art & Street sarà inaugurata venerdì 14 dicembre 2018 ore 10:30, in occasione dalla cerimonia di inaugurazione dell'Anno Accademico 2018-2019 del GSSI presso la sede di via Michele Jacobucci 2, L'Aquila, alla presenza di rappresentanti delle Istituzioni, della comunità scientifica e della cittadinanza. 



Twitter Facebook Google+ LinkedIn buffer StumbleUpon Digg flattr Pinterest tumblr Reddit Email

BACK